Sito personale di Stefano Sinigaglia

Card. Tettamanzi : gli ingiusti non vogliono essere giudicati




Da Corriere.it e Repubblica.it del 17 aprile 2011 : nell'omelia della Domenica delle Palme in Duomo il Cardinale Tettamanzi ha tracciato un'immagine dei "paradossi" attuali della nostra società. Nelle battute è facile cogliere precisi riferimenti a politici italiani di primo piano :
"Ad esempio, per stare all’attualità:
- perché ci sono uomini che fanno la guerra, ma non vogliono si definiscano come “guerra” le loro decisioni, le scelte e le azioni violente?
- Perché molti agiscono con ingiustizia, ma non vogliono che la giustizia giudichi le loro azioni ? E ancora:
- perché tanti vivono arricchendosi sulle spalle dei Paesi poveri, ma poi si rifiutano di accogliere coloro che fuggono dalla miseria e vengono da noi chiedendo di condividere un benessere costruito proprio sulla loro povertà ?"

Ecco i due articoli :